Come installare un tema su WordPress

come installare un tema su wordpress

Come installare un tema WordPress

Fino ad ora abbiamo visto come installare il nostro WordPress in locale e in remoto ed abbiamo approfondito la struttura generale del CMS. Oggi scopriremo come installare un tema su WordPress.

Abbiamo due strade per installare un tema su WordPress, la più semplice è affidarsi ai temi di WordPress.org. Qui troveremo molti temi gratuiti ottimi per aprire un primo blog o un sito senza troppe pretese.

come installare un tema su wordpress

Il vantaggio di questa strada è che una volta scelto il template che vogliamo installare ci basterà andare nell’area riservata alla voce Aspetto>temi>Aggiungi nuovo, digitare il nome del tema scelto e fare click su installa. Semplice e alla portata di tutti :)

La seconda strada è affidarsi a temi di terze parti. In questo caso occorre scaricare e installare il tema facendo l’upload del file .zip del tema dall’area riservata Aspetto>temi>aggiungi nuovo

come installare un tema su wordpress

oppure, soluzione più affidabile, scompattare il file e caricare la cartella del tema via FTP nella cartella themes. In questo modo andando in Aspetto>temi ci ritroveremo l’anteprima del tema tra la lista dei temi installati.

Dove trovare temi WordPress?

Themeforest

ThemeForest è il marketplace di temi per siti web più fornito e famoso del web. Su themeforest troverete davvero una vasta scelta di temi in base al sito che volete realizzare e alla piattaforma utilizzata. Tutti divisi in categorie e ordinati per gradimento, con tanto di feedback e voto. Il prezzo di un tema oscilla tra i 30$ e i 65$, i temi sono corredati di guide, in alcuni casi anche video guide, è possibile anche ricevere supporto e aggiornamenti.

Oltre a Themeforest si stanno facendo strada altre piattaforme, naturalmente più piccole, che permettono di acquistare un piano di accesso ai temi con un costo che si aggira tra i 50$ e i 90$ di base, ma in questo caso permette il download di tutti i temi disponibili per un periodo di tempo definito. Buone alternative da prendere in considerazione se si hanno più progetti da avviare contemporaneamente. Eccovene alcuni:

Un altro modo è quello di individuare il tema installato su un sito fatto in WordPress, leggi  scoprire il tema di un sito in wordpress per sapere come fare. Grazie a questi tool riusciremo a risalire al sito dello sviluppatore e magari scoprire altri marketplace, oppure acquistare il tema direttamente da lui ad un prezzo più vantaggioso.

In ogni caso vi consiglio di prendervi sempre un po di tempo per leggere i commenti degli utenti che lo hanno acquistato e lo stanno utilizzando. Leggere la documentazione e guardare le eventuali video guide vi permetterà di capire il livello di personalizzazione del tema e se il tema può crearvi difficoltà in fase di sviluppo.

E voi quale tema avete scelto per il vostro blog? Quali sono le caratteristiche fondamentali che un tema deve avere? Meglio free o a pagamento?

Ditemi la vostra lasciando un commento :)

Condividi su facebook
Facebook 0
Condividi su linkedin
LinkedIn 0
Condividi su twitter
Twitter
Giuseppe Noschese
Giuseppe Noschese

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi che continui a scrivere contenuti utili, considera la possibilità di aiutarmi a trovare nuovi spunti, regalami un libro dalla mia lista Amazon. :)

Lascia un commento

Cerca
Giuseppe Noschese
Giuseppe Noschese

Consulente digitale, formatore e ecommerce manager, affianco le imprese e le aiuto a raggiungere gli obiettivi di business.

Associate Partner yourDIGITAL
Event Manager Marketing Automation Academy
Co-Founder Ecommerce HUB
PrestaShop Ambassador