E-commerce: IVA e regime OSS

ecommerce iva e regime oss

L’Italia ha dato attuazione al c.d. “VAT e-commerce package” con l’adozione dei regimi opzionali OSS (One Stop Shop) e IOSS (Import One Stop Shop).

OSS e IOSS sono due pilastri della riforma globale dell’IVA, presentata dalla Commissione Europea nel VAT Action Plan del 2016,  e una priorità all’interno della più vasta Digital Single Market Strategy.

La data originariamente prevista dalla Direttiva Ue n. 2455/2017 per l’entrata in vigore di OSS e IOSS era il 1° gennaio 2021 ma, in considerazione degli effetti della pandemia Covid-19 scoppiata nel febbraio 2020, l’entrata in vigore di questi due regimi opzionali è stata posticipata al 1° luglio 2021

OSS e modifiche all’applicazione IVA per e-commerce nella compravendita fuori dall’Italia

Le modifiche entrate in vigore nel luglio 2021 riguardano tutti i soggetti detentori di Partita IVA, tanto in regime forfettario che ordinario, che svolgono attività di compra-vendita di prodotti importando e/o vendendo al di fuori dell’Italia.

Tali novità hanno riformato l’applicazione dell’IVA in ambito di commercio elettronico, agendo su tre livelli:

  • unificando maggiormente le regole a livello europeo;
  • aiutando le imprese europee e, dunque, italiane rispetto alla concorrenza di imprese extra-UE;
  • facilitando il rispetto degli adempimenti fiscali ed evitando il rischio di sanzioni.

Le modifiche hanno riguardato due ambiti in particolare: OSS (One Stop Shop) e IOSS (Import One Stop Shop).
Analizziamo ora le modifiche relative all’OSS.

OSS (One Stop Shop) e shop online: vendite effettuate nei Paesi UE

L’OSS prevede il pagamento dell’IVA sulle vendite effettuate nei Paesi appartenenti all’Unione Europea per beni che partono dall’Italia.

Dal 1° luglio 2021, per tutti i commercianti che vendono beni a residenti in Europa al di fuori dell’Italia, per un valore superiore ai € 10.000,00, sono tenuti all’assolvimento dell’IVA nel Paese di residenza dell’acquirente e, quindi, di destinazione del bene.

In quali casi si applica?

Quando vi è il superamento della soglia di 10.000€ di vendite nei paesi UE (per i detentori di p.iva italiana il conteggio non comprende le vendite effettuate in Italia).

A chi NON si applica?

  • A chi non supera i 10.000€ di vendita nei paese UE, al di fuori dell’Italia;
  • A chi vende solamente in Italia o in paesi extra-UE;
  • A chi fa magazzino nel paese UE di vendita. In questo caso andrà aperta Partita IVA anche nel paese di vendita per il solo versamento dell’IVA.

Come funziona l’OSS?

Con il regime OSS i titolari di Partita IVA italiana, che rispettano i criteri di cui sopra, non avranno più l’obbligo di aprire partita IVA nei singoli Paesi europei.

Basterà registrarsi al portale OSS e presentare una dichiarazione IVA periodica in cui andrà comunicato l’ammontare delle vendite effettuate nei Paesi europei, per poi effettuare il versamento della corrispondente IVA attraverso lo stesso portale OSS e con la propria partita IVA italiana.

Quando si versa l’OSS?

Aderendo al sistema OSS, trimestralmente dovranno essere predisposte le dichiarazioni per poter calcolare e, successivamente, versare l’IVA divisa a seconda dei Paesi europei in cui sono state fatte le vendite. La procedura sarà fatta attraverso il portale OSS e con la propria P.IVA italiana.

Facciamo degli esempi pratici.

Se Tizio ha Partita Iva italiana e vende spedendo da magazzini italiani in Germania e Spagna:

  • le vendite in Germania in uno stesso anno solare sono superiori a 10.001€ -> Tizio avrà l’obbligo di iscriversi all’OSS o di aprire partita IVA in Germania per il pagamento dell’IVA;
  • le vendite in Spagna sono di 6.000€ e in Germania di 4.010€, superando i 10.010€ di vendite totali in Europa da magazzini italiani: Tizio avrà l’obbligo di iscriversi all’OSS.

Hai un e-commerce e hai bisogno di aiuto? Rivolgiti a uno specialista esperto del settore, che potrà seguirti e indirizzarti nella scelta più corretta, in linea con gli ultimi aggiornamenti legislativi.

Articolo a cura di DirittoDelWeb.it,  studio di avvocati e commercialisti specializzati. Contattali per una consulenza approfondita in merito al regime OSS.

Metti un like se questo articolo ti è stato utile e condividilo con i tuoi amici

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
Condividi su twitter
Twitter
Giuseppe Noschese

Giuseppe Noschese

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi che continui a scrivere contenuti utili, considera la possibilità di aiutarmi a trovare nuovi spunti, regalami un libro dalla mia lista Amazon. 😉

Cerca
Giuseppe Noschese
Giuseppe Noschese

Consulente ecommerce e formatore. Affianco le imprese e le aiuto a raggiungere gli obiettivi di business.

Associate Partner yourDIGITAL
PrestaShop Ambassador
Co-Founder Ecommerce HUB