E-commerce: occorre differenziarsi per non sparire.

ecommerce occorre differenziarsi per non sparire

E-commerce: occorre differenziarsi per non sparire.

In questi giorni ho letto un articolo interessante di Marco Cavicchioli sul blog di Alessio Pomaro: I siti e-commerce spariranno! L’articolo mi ha fatto riflettere molto sul passato, il presente e l’ipotetico futuro degli e-commerce.

Qualche anno fa bastava uno sguardo per capire se l’e-commerce che stavamo visitando era affidabile. Oggi fare e-commerce diventa sempre piú impegnativo, la forte concorrenza e la diffusione degli standard dettati dai colossi del mercato mettono in seria difficoltà le piccole realtà online.

Per emergere, oltre alle strategie di marketing e comunicazione occorre avere un valore aggiunto.

[Tweet “E-commerce occorre differenziarsi per non sparire! #DigitalLifeCoach #ecommerce”]

Vi racconto un episodio di qualche giorno fa che mi ha fatto riflettere.

Ero davanti al mio PC, come al solito, quando sento suonare il telefono di mia madre.

Era un signore, che vende complementi d’arredo, ed era da un fornitore a recuperare una sedia per conto di mia madre. Dopo alcuni minuti di conversazione ho percepito che il venditore stava cercando di descrivere la sedia a mia madre, che avrebbe dovuto scegliere in base alle informazioni date e alla sua immaginazione. All’inizio non mi sembrava molto convinta, perché non riusciva a capire effettivamente se la sedia in questione fosse come lei la desiderava.

A quel punto, mi venne naturale dire a mia madre “Fatti mandare una foto su whatsapp!”. E così, fatta la richiesta dopo qualche minuto sento una notifica di messaggio e poco dopo la telefonata di mia madre che confermava l’acquisto.

Questo mi ha di fatto confermato come le occasioni di vendita crescano con l’uso corretto degli strumenti e come i clienti si aspettino un servizio che si avvicini alle loro aspettative.

La vendita online è un po come quella sedia, nonostante una foto fedele e una descrizione dettagliata, il cliente è sempre alla ricerca del contatto reale o della conferma che dietro al suo acquisto ci sono delle persone.

In effetti negli ultimi anni stiamo assistendo ad una forte crescita dei grandi marketplace e dei colossi della vendita online, quindi perché acquistare da un e-commerce uguale a tanti altri? Solo per i dati aziendali e il migliore prezzo del prodotto?

Certo che no, occorre differenziarsi, trovare un nuovo modo di vendere come dice anche il buon Rudy Bandiera in questa intervista.

Il mondo dell’e-commerce sta cambiando velocemente ed è importante sperimentare nuovi strumenti per avvicinarsi sempre più all’utente, alle sue esigenze, alla sua user experience.

[Tweet “L’e-commerce sta cambiando. Occorre sperimentare nuovi strumenti per avviciarsi ai clienti. #DigitalLifeCoach #ecommerce”]

Molte realtà oggi puntano, ad esempio, al mondo mobile, studiando app dedicate. Non solo, quindi, e-commerce responsive e dunque compatibili e fruibili anche da mobile, ma piattaforme studiate in modo da offrire all’utente un’esperienza di acquisto totalmente diversa rispetto all’utilizzo delle stesse tramite pc.

Un’alternativa è quella di prestare particolare attenzione alla customer service per avvicinarsi agli utenti e offrire un servizio che faccia sentire il cliente a proprio agio, ne chiarisca i dubbi e lo aiuti nella scelta del prodotto. Nel prossimo articolo approfondiremo ulteriormente questo aspetto e vedremo quali sono i migliori strumenti da usare per fare customer service e come possiamo sfruttarli per differenziarci.

E voi cosa ne pensate? Quali strumenti utilizzate per differenziarvi e avvicinarvi al cliente finale?

Facebook 0
LinkedIn 0
Twitter
Giuseppe Noschese
Giuseppe Noschese

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi che continui a scrivere contenuti utili, considera la possibilità di aiutarmi a trovare nuovi spunti, regalami un libro dalla mia lista Amazon. :)

Lascia un commento

Cerca
Giuseppe Noschese
Giuseppe Noschese

Consulente digitale, formatore e ecommerce manager, affianco le imprese e le aiuto a raggiungere gli obiettivi di business.

Associate Partner yourDIGITAL
Event Manager Marketing Automation Academy
Co-Founder Ecommerce HUB
PrestaShop Ambassador
© Copyright 2018 - Giuseppe Noschese